0 0
Bocconcini di pollo fritti

Condividi nel tuo social network:

Oppure condividi questo indirizzo

Ingredienti

450 gr petto di pollo 1 bel petto intero
4 uova
1 piatto farina
abbondante pane grattugiato
1 bottiglia olio di semi
q.b. sale
q.b. pepe
2 febbraio 2018

Bocconcini di pollo fritti

Caratteristiche:
  • Lactose Free
Cucina:

Da gustare tutti in un boccone!

  • 45 minuti
  • Porzioni 6
  • Facile

Procedimento

Bastano pochi ingredienti e un po’ di pazienza per portare in tavola dei gustosissimi bocconcini di pollo impanati e fritti! I vostri bambini, ma anche noi adulti,  li adoreranno e mangeranno in modo sano: suvvia, una volta ogni tanto il fritto non guasta!

Prendete un bel petto di pollo intero, lavatelo per bene sotto acqua corrente, eliminate le parti più grasse,  poi asciugatelo dall’acqua in eccesso.

Tagliatelo a dadini non troppo piccoli: dovrete ottenere dei bei bocconcini da portare in tavola!

Fatto questo, sbattete le uova in una ciotola, unendo un po’ di sale e un pizzico di pepe.

Ora versate in un piatto abbondante farina ed in un altro abbondante pane grattugiato.

Passate ogni bocconcino di pollo prima nella farina, poi nell’uovo ed infine nel pane, facendo in modo che si impanino alla perfezione.

Terminata l’impanatura versate un’intera bottiglia di olio di semi in una pentola per frittura.

Il vero e unico segreto di questo piatto è la frittura! L’olio deve essere abbondante e soprattutto ben caldo quando vi tuffate i bocconcini; non dovete assolutamente mettere la carne fino a che l’olio non ha raggiunto il punto di fumo (180° l’olio di arachidi, 160° l’olio di mais, 130° l’olio di girasole), dunque munitevi di termometro e attendete il momento giusto per iniziare a friggere.

L’altro segreto è cucinare i bocconcini pochi alla volta, girandoli spesso e, quando sono dorati e li tirate fuori dall’olio, farli ben scolare su carta per fritti o su dei fogli di carta da cucina.

 

Dunque, quando l’olio è caldo, immergetevi i primi bocconcini, girateli spesso; quando sono ben dorati scolateli dall’olio con l’aiuto di un mestolo forato e poggiateli su carta assorbente. Procedete così fino a che avrete fritto tutti i bocconcini.

Spolverate con un po’ di sale, mettete i bocconcini in un bel piatto grande, ponetelo a centro tavola e gustate ben caldi!

pollo fritto 3

pollo fritto 2

Risotto grappa e zafferano 1
precedente
Risotto alla grappa e zafferano senza lattosio
Bigoli funghi e salmone 1
successiva
Bigoli ai funghi, salmone e panna vegetale

Aggiungi un commento

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. ulteriori informazioni

L'utilizzo dei cookie da parte di questo sito permette di dare all'utente una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul sito cliccando su "Accetto" dai il consenso all'utilizzo.

Chiudi