0 0
Uovo in camicia su crema di broccoli e ceci senza lattosio

Condividi nel tuo social network:

Oppure condividi questo indirizzo

Ingredienti

500 gr broccoli
100 gr ceci
1 carote
1 cipolla bianca
1 gambo sedano
400 gr acqua per la crema
q.b. sale
q.b. olio di oliva
4 uova
1 litro acqua per le uova
100 ml aceto di mele
q.b. pistacchi
q.b. sale nero
q.b. pepe
20 gennaio 2018

Uovo in camicia su crema di broccoli e ceci senza lattosio

Caratteristiche:
  • Lactose Free
  • Vegano
Cucina:

Un piatto unico nutriente e dai colori meravigliosi

  • 2 ore e 15 min
  • Porzioni 4
  • Intermedio

Procedimento

Oggi vi propongo un piatto unico, salutare, nutriente e coloratissimo: uovo in camicia su crema di broccoli e ceci (senza lattosio ovviamente), servito con granella di pistacchi e sale nero.

Come fare la crema di broccoli e ceci

Vediamo prima come si fa la crema di broccoli e ceci. Se usate ceci secchi dovrete considerare le 12 ore di ammollo e poi la cottura; se usate ceci in scatola il tempo di preparazione è quello qui indicato.

Tritate molto molto finemente una carota, una cipolla bianca non troppo grande (altrimenti usatene metà) e un gambo di sedano. Fatevi un soffritto in una pentola dai bordi alti, versando sul fondo un filo di olio e poi aggiungendo un paio di cucchiai dei 400 gr di acqua per non farlo bruciare.

Pulite i broccoli e tagliateli anch’essi a pezzetti abbastanza piccoli. Metteteli nella pentola del soffritto e versate tutta la rimanente acqua. Mescolate, salate e fate cuocere per 40 minuti.

Trascorso il tempo mettete nella pentola i ceci e fate cuocere altri 15 minuti.

Ora trasferite il tutto in un frullatore (un po’ alla volta se avete un frullatore piccolo) e riducete in crema.

Versate il composto nuovamente nella pentola, aggiustate di sale, unite un filo di olio e fate asciugare fino a consistenza desiderata.

Prima di preparare le uova, sgusciate i pistacchi e tritateli in granella.

Come si fa l’uovo in camicia

Fare le uova in camicia non è facilissimo (Cracco insegna!), ma nemmeno così difficile. Bastano gli accorgimenti giusti.

Anzitutto bisogna usare delle uova fresche e di casa, non quelle confezionate che troviamo al supermercato, anche se c’è scritto “allevate a terra”, perché spesso significa tutto e niente. Cercate dei produttori che hanno galline ovaiole e vedrete che differenza!

La seconda cosa importante è la quantità di acqua e aceto. Vi ho indicato 1 litro di acqua e 100 millilitri di aceto (meglio usare quello di mele), ma cosa succedere se usate più acqua? Semplice: dovete in percentuale aggiungere un decimo di aceto (es 1 litro e mezzo di acqua e 150 ml di aceto).

Ed ora partiamo con la preparazione delle nostre uova in camicia!

Versate in una pentola l’acqua e l’aceto e portate a bollore.

acqua e aceto

Nel frattempo rompete ciascun uovo in una ciotolina, stando ben attenti a non rompere il rosso.

uovo in ciotolina

Preparate sul banco di lavoro, non lontano dal fornello dove l’acqua e aceto sta scaldando, un contenitore abbastanza grande con dell’acqua fredda.

Quando l’acqua bolle, con l’aiuto di una frusta o di un cucchiaio di legno, mescolate l’acqua velocemente in modo da creare un vortice; versate subito un uovo e non toccatelo: lo vedrete vorticare mentre il bianco si rapprende. Se avete creato un bel vortice, l’uovo girerà per 3/4 minuti. Quando si ferma è cotto.

Toglietelo dalla pentola molto delicatamente con una schiumarola o un mestolo forato e versatelo subito nell’acqua fredda.

Fate lo stesso procedimento per tutte le uova.

Nel frattempo scaldate la crema di ceci e broccoli.

Impiattamento dell’uovo in camicia su crema di ceci e broccoli

Siete pronti per impiattare!

Versate la crema sul fondo del piatto e battete con la mano sotto perché si stenda bene su tutta la superficie.

Ponete al centro o su di un lato (a piacere) l’uovo, spolverate un po’ di granella di pistacchi qua e là (oppure creando una linea), un po’ di sale nero e un pizzico di pepe.

Servite ben caldo e… che sorpresa quando romperete l’uovo e il rosso si mescolerà al verde della crema!

Pasta alla norma 3
precedente
Pasta alla Norma senza lattosio
Pollo indonesiana
successiva
Pollo all’indonesiana

Aggiungi un commento

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. ulteriori informazioni

L'utilizzo dei cookie da parte di questo sito permette di dare all'utente una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul sito cliccando su "Accetto" dai il consenso all'utilizzo.

Chiudi