0 0
Merluzzo e seppioline in festa

Condividi nel tuo social network:

Oppure condividi questo indirizzo

Ingredienti

160 gr merluzzo
6-8 seppioline
1 broccolo romano
1 cavolo bianco
8 pomodori ciliegino
10 capperi
2 frutti di cappero
q.b. olio di oliva
q.b. sale
q.b. pepe
1 mazzetto prezzemolo
qualche foglia basilico
2 fettine cipolla bianca
8 ottobre 2017

Merluzzo e seppioline in festa

su colatura di pomodoro, con broccolo romano e cavolo bianco

Caratteristiche:
  • Lactose Free
Cucina:

Al gusto e alla vista... vi parrà un quadro!

  • 3,5 ore
  • Porzioni 2
  • Intermedio

Procedimento

Merluzzo e seppioline in festa! Mi è piaciuto dare al piatto questo nome perché quando lo ho servito, con il mix di colori vivaci, e poi la sublimazione dei sapori, mi è sembrato di portare in tavola una festa!

La preparazione è di per sé semplice, richiede solo un po’ di pazienza per i tempi.

Preparate per prima cosa la colatura di pomodori: prendete dei pomodorini sugosi e ben maturi; tagliateli a metà o in quattro, a seconda della grandezza, in una ciotola e conditeli con olio evo, un po’ di sale, qualche foglia di basilico e un paio di fettine di cipolla fresca sminuzzata. Mettete in frigo e fate macerare per almeno due ore.

Tirate fuori dal frigo l’insalata di pomodori un’ora prima di servire il vostro piatto in tavola, altrimenti la colatura risulterà troppo fredda. Appena presa dal frigo, filtrate il sugo rilasciato dai pomodori con un colino e mettete da parte la vostra colatura di modo che raggiunga la temperatura ambiente mentre terminate la preparazione del resto.

Mentre i pomodori sono in frigo, pulite per bene il broccolo e il cavolo e ricavate tanti “alberelli” di varie dimensioni. Cuocete possibilmente non in acqua ma a vapore, utilizzando un’apposita pentola, di modo da poter tenere più facilmente controllata la cottura: le verdure devono restare croccanti!

Una volta cotti broccoli e cavoli, lasciateli da parte a raffreddare. Non vi serviranno tutti per la preparazione di questo piatto, ma saranno poi buonissimi in insalata conditi con un po’ di olio di oliva, sale, pepe e un po’ di aceto balsamico!

Ed ora passate al pesce.

Per prima cosa pulite le seppioline (a meno che non le abbiate comprate già pulite) e sciacquatele abbondantemente sotto acqua corrente. Lasciate poi che si asciughino, magari aiutandovi con un panno di lino bianco.

Ungete con poco olio evo una piastra e cuocetevi le vostre seppioline.

Il merluzzo… Io ho usato un trancio già pulito in pescheria. Sciacquatelo comunque bene, asciugatelo, e verificate che non ci sia qualche spinetta, che eventualmente andrete a togliere con una pinzetta.

Tagliatelo in due parti uguali e cucinatelo in una padella con un filo di olio, un po’ di prezzemolo tritato, sale e pepe.

Prestate molta attenzione a non cuocerlo troppo: non deve sfaldarsi.

 

Ed ora siete pronti per impiattare!

Utilizzate un piatto un po’ fondo. Versate come prima cosa la colatura, adagiate al centro il filetto di merluzzo, poi divertitevi a posizionare le seppioline e gli “alberelli” di cavolo e broccolo”.

Tuffate infine qualche cappero nella colatura, posizionate un frutto di cappero sopra il merluzzo e decorate con un rametto di origano fresco e un po’ di fili di peperoncino.

Ecco a voi il meraviglioso piatto, pronto da servire in tavola!

 

Merluzzo e seppioline 1

 

Merluzzo e seppioline 3

Arrosto alla frutta cop1
precedente
Arrosto di pollo e tacchino alla frutta
Zuppa in zucca 3
successiva
Zuppa in zucca

Aggiungi un commento

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. ulteriori informazioni

L'utilizzo dei cookie da parte di questo sito permette di dare all'utente una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul sito cliccando su "Accetto" dai il consenso all'utilizzo.

Chiudi