0 0
Fagottini di verza ripieni

Condividi nel tuo social network:

Oppure condividi questo indirizzo
9 Novembre 2021

Fagottini di verza ripieni

Caratteristiche:
  • Lactose Free
Cucina:

Foglie di cavolo verza ripiene di carme e uova per un salutare e sostanzioso piatto unico!

  • 1 ora
  • Porzioni 6
  • Facile

Procedimento

La verza e le sue proprietà.

La verza! Spesso la evitiamo per l’odore un po’ sgradevole che emana in cottura. Ma la verità è che non dovrebbe mancare nella nostra dieta, perché ha tantissime proprietà benefiche. Per citare le principali:

  1. E’ ricca di potassio e ha poco sodio e questo le dona un forte potere diuretico;
  2. Ha un sacco di vitamine, in particolare E e C e quindi ecco la sua efficacia come antiossidante, oltre che ricostituente e riequilibrante per l’organismo;
  3. Le sue molte fibre stimolano l’attività intestinale
  4. Ha attività antinfiammatoria.

Proprietà e virtù che già erano note ai Romani, tato che la usavano  addirittura come trattamento preventivo per l’ubriachezza.

E ancora, le donne greche in periodo di allattamento, si nutrivano di verze per favorire la produzione di latte e, sulla scorta di un antico mito secondo il quale il cavolo verza nacque dalle gocce sudate di Zeus, in Grecia questo ortaggio veniva utilizzato come pianta medicinale.

In cucina, la verza si adatta a qualunque piatto, dagli antipasti ai secondi.

Un’unica accortezza: non esagerate col consumo se soffrite di colon irritabile!

Io ho utilizzato il cavolo verza per portare in tavola un piatto unico: dei fagottini ripieni di carne e uova.

Ricetta, ovviamente e rigorosamente, senza lattosio.

Ed è anche facile da fare!

Vediamo allora come prepararla.

Come preparare i fagottini di verza ripieni.

fagottini di verza senza lattosio

 

Come prima cosa metti a lessare in acqua salata il cavolo verza intero.

Cuocilo per 8 minuti (e comunque non più di 10) dal momento del bollore e poi scolalo dall’acqua.

Fallo leggermente raffreddare e, molto delicatamente, separa e stacca le foglie cercando di lasciarne intere almeno 6 (le prime sterne sono le più grandi e sarebbe proferibile fossero quelle).

Metti da parte le 6 foglie intere e tagliuzza finemente 3 o 4 altre foglie e prepara il ripieno.

Il ripieno per le verze.

Sistema la carne macinata in una ciotola e unisci:

  • le foglie tagliate di cavolo,
  • una manciata di prezzemolo tritato,
  • sale,
  • pepe,
  • un cucchiaino da caffè di paprika e
  • 40 g di parmigiano grattugiato.

Mescola bene il tutto con l’aiuto di una forchetta.

Adesso prendi una teglia per muffin. Posiziona ogni foglia di cavolo in un incavo della teglia.

Farcisci ogni foglia con tre o quattro cucchiaini da tè di ripieno.

Adesso rompi un uovo dentro ogni fagottino, sopra il ripieno, e ripiega molto delicatamente i lati della foglia in modo da formare un fagottino.

Infine spolvera un po’ di formaggio grattugiato sopra ai fagottini.

Inforna a 180 gradi e cuoci per 30 minuti fino a che i fagottini saranno ben dorati.

Fagottini di verza ripieni senza lattosio

(Visitata 17 volte, 1 visite oggi)
precedente
Risotto alla pizzaiola
successiva
Pandolce alla zucca

Aggiungi un commento

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. ulteriori informazioni

L'utilizzo dei cookie da parte di questo sito permette di dare all'utente una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul sito cliccando su "Accetto" dai il consenso all'utilizzo.

Chiudi