0 0
Lasagne senza lattosio in monoporzione

Condividi nel tuo social network:

Oppure condividi questo indirizzo
27 marzo 2019

Lasagne senza lattosio in monoporzione

Caratteristiche:
  • Lactose Free
Cucina:

Lasagne senza lattosio monoporzione cotte e servite in ciotole di coccio

  • 5,30 ore
  • Porzioni 4
  • Facile

Procedimento

Lasagne o pasticcio?

Non è solo questione di etimologia. Lasagne e pasticcio non sono propriamente la stessa cosa.

Ma allora perchè usiamo indifferentemente un termine o l’altro?

Il termine lasagne deriva dal latino làganum e dal greco làganonλάγανον che vuol dire “molle”.

Indica un particolare formato di impasto, ottenuto tagliando in grossi quadrati, o rettangoli, la sfoglia di pasta madre.

La parola “pasticcio”, invece, deriva dal latino “pasticium”, ed è una preparazione già presente nel “De coquinaria” di Apicio.

Gli antichi Romani utilizzavano però il termine “laganon” per indicare una sfoglia sottile a base di farina di grano, che veniva cotta al forno.

E lo stesso Apicio racconta di una “lagana” formata da sottili sfoglie di pasta farcite con carne e cotte in forno.

Era un pasticcio di pasta e carne alla rinfusa, niente a che vedere con le lasagne attuali.

Ed eccoci così arrivati alla sostanziale differenza tra pasticcio e lasagne: le lasagne utilizzano sfoglie sopvrapposte farcite da carne o altro (esattamente come le lasagne alla bolognese), mentre il pasticcio utilizza vari formati di pasta (avete presente ad esempio la pasta pasticciata?).

Oggi  comunque, nelle loro varie forme, le lasagne e il pasticcio sono rimasti in tutte le cucine regionali, a continuità con la grande cucina rinascimentale.

Sarebbe corretto dunque chiamare lasagne la preparazione in cui si utilizzano dischi o rettangoli di pasta sfoglia, e pasticcio la preparazione in cui si utilizza invece altro tipo di pasta.

Per curiosità, ma anche per opportuna cultura gastronomica, è bene essere  a conoscenza di questa differenza. Poi, come tutte le cose, sappiamo che oramai pasticcio e lasagna vengono utilizzati come sinonimi e allora, bando alle ciance e mettiamoci ai fornelli!

Ricetta delle lasagne, o pasticcio, senza lattosio.

Le lasagne (o  pasticcio!) è uno dei primi piatti più succulenti e golosi che possa esistere. E noi intolleranti non dobbiamo privarcene, perché preparare delle lasagne senza lattosio è facile e divertente; più divertente che mai se diventano lasagne senza lattosio in monoporzione!

Per facilitare la ricetta usiamo pasta per lasagne già pronta. La trovate al supermercato di varie marche, occhio all’etichetta e che sia in sfoglie all’uovo fresche (non la pasta secca da immergere in acqua bollente prima della cottura, per intenderci).

Il tempo di preparazione indicato è comprensivo della preparazione del ragù; se lo avete già pronto, risparmiate invece almeno 4 ore!

Ecco qui la ricetta per preparare il ragù di carne leggero.

Ed ora facciamo le lasagne senza lattosio in monoporzioni.

Prendete 4 ciotole di coccio rotonde e tagliate le 12 sfoglie di pasta in cerchi dello stesso diametro delle ciotoline.

Ora tagliate la mozzarella a dadini, mettetela da parte e iniziate ad assemblare i monoporzione.

Per ogni ciotola proseguite così:

  • 1 cucchiaio di besciamella vegetale e dunque senza lattosio
  • primo cerchio di pasta
  • ragù abbondante
  • dadini di mozzarella
  • una spolverata di parmigiano 30 mesi
  • tre cucchiai di besciamella
    • secondo cerchio di pasta
    • ragù abbondante
    • dadini di mozzarella
    • una spolverata di parmigiano 30 mesi
    • tre cucchiai di besciamella
      • terzo cerchio di pasta
      • ragù abbondante
      • una spolverata generosa di parmigiano 30 mesi

Pronte le vostre monoporzioni in ciotole, accendete il forno a 180 gradi e cuocete per circa 20-25 minuti. Le lasagne sono pronte quando sulla superficie si è creata una bella crosticina bruna.

Ricetta ragù di carne leggero
precedente
Ricetta ragù di carne leggero
Biscotti leggeri alle nocciole con stevia5
successiva
Biscotti leggeri alle nocciole con stevia

Aggiungi un commento

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. ulteriori informazioni

L'utilizzo dei cookie da parte di questo sito permette di dare all'utente una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul sito cliccando su "Accetto" dai il consenso all'utilizzo.

Chiudi