0 0
Asparagi imprigionati

Condividi nel tuo social network:

Oppure condividi questo indirizzo

Ingredienti

Asparagi
Prosciutto crudo
Pecorino stagionato
Pasta frolla
Sesamo
2 settembre 2016

Asparagi imprigionati

Caratteristiche:
  • Lactose Free
Cucina:

Poco lavoro e tanta resa per i vostri ospiti all'aperitivo!

  • Facile

Procedimento

Lessate gli asparagi per 5 min. Poi arrotolateli in una fetta di prosciutto con sopra dei pezzettini di pecorino stagionato 30 mesi + (no Lactose) e infine girategli intorno una strisciolina di pasta sfoglia. Spennellate con un po’ di olio e cospargete con semi di sesamo.

Cuocete in forno a 180-200 gradi per circa 10 minuti o comunque fino a che vedete che la pasta sfoglia è dorata e dunque cotta.

Poco lavoro e tanta resa per i vostri ospiti all’aperitivo!

Piccolo neo, se no trovate in commercio la pasta sfoglia senza lattosio dovrete prima farla in casa, e non è così rapida. Eccovi dunque la ricetta (nella ricetta) della PASTA SFOGLIA NO LACTOSE.

Tempo di preparazione: 1 ora + 1 ora e mezza di riposo.

Ingredienti: 500 grammi di farina 00, 300 ml di acqua, un pizzico di sale, 500 grammi di burro delattosato (o margarina di soia).

Procedimento: Versate la farina a fontana creando una piccola montagnetta. Con le mani, fate un buco all’interno della montagnola e versateci a poco a poco l’acqua con un pizzico di sale. Impastate finché non otterrete una palla elastica e morbida. Avvolgetela in una pellicola trasparente e lasciatela riposare con un canovaccio umido sopra per 20 minuti. Poi stendete l’impasto con l’aiuto di un mattarello e formate un rettangolo di 1 cm di spessore. Mettetelo in frigo per 10 minuti.

Nel frattempo prendete il burro e tagliatelo a cubetti, mescolatelo con 100 grammi di farina e mescolate fino ad ottenere un composto senza grumi. Formate un rettangolo un po’ più piccolo rispetto a quello del panetto, in modo che il burro possa essere inserito al suo interno.

A questo punto, stendete il panetto rettangolare di pasta sfoglia e adagiatevi il panetto di burro al centro. Lasciate riposare in frigo per altri 10 minuti.

Procedete con la piegatura della sfoglia. Dividete il rettangolo in tre parti, prendete la sfoglia dal lato corto e piegatela come fosse una carta da lettere, poi prendete l’altro lato e piegatelo fino a sovrapporlo al primo. Poi arrotolate la sfoglia e fatela riposare in frigo per 20 minuti.

Ripetete l’operazione e lasciate a riposare altri 20 minuti per altre due volte (3 volte in tutto). Ora la sfoglia può essere utilizzata oppure congelata e conservata nel surgelatore.

Filetti di ombrina e sogliola su salsa di peperone, menta e lime
precedente
Fish Art
Zucchina ripiena di pollo su letto di fave 2
successiva
Giardino di primavera

Aggiungi un commento

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. ulteriori informazioni

L'utilizzo dei cookie da parte di questo sito permette di dare all'utente una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul sito cliccando su "Accetto" dai il consenso all'utilizzo.

Chiudi