0 0
Aringa affumicata marinata

Condividi nel tuo social network:

Oppure condividi questo indirizzo

Ingredienti

6 Filetti di aringa affumicata
q.b Sale
1 cucchiaio Zucchero
qualche bacca Ginepro
1 cucchiaino Semi di finocchio
1 cucchiaino Curry
q.b. Pepe nero
2 Cipolla
q.b. Prezzemolo
q.b. Olio evo
1 rametto Timo
2 foglie Alloro
1 goccio Limone
q.b. Coriandolo
1 marzo 2017

Aringa affumicata marinata

Caratteristiche:
  • Lactose Free
Cucina:

Un piatto della tradizione!

  • 24 ore
  • Porzioni 4
  • Facile

Procedimento

L’aringa è uno dei piatti della tradizione italiana che si tramanda di generazione in generazione.

Questa è la mia ricetta.

Prendete i filetti affumicati, eliminate le spine residue e sciacquateli in acqua corrente.

Asciugateli e metteteli in  una ciotola in marinatura con: olio evo, zucchero, sale, pepe nero, bacche di ginepro, curry, coriandolo, semi di finocchio, timo, alloro, un goccio di succo di limone, un po’ di cipolla.

Lasciate marinare in frigo per 24 ore.

Trascorso il tempo toglietelo dalla marinatura e tagliatelo a listarelle o a pezzettini.

Tritale le due cipolle e mettetele in una padella con un filo di olio evo e una bella manciata di prezzemolo. Fatela appassire aggiungendo un goccio di acqua. Quando è pronta, unite il pesce, mescolate, lasciate sul fuoco due tre minuti e poi spegnete e fate raffreddare in pentola mescolando di tato in tanto.

Servite con del pane tostato a mo’ di crostini.

E “renga” sia!

 

 

Involtini di lonza su cavolo cappuccio viola e agretti arancia e bergamotto
precedente
Involtini di lonza arancia e bergamotto
Crema di fave in cestino di parmigiano
successiva
Vellutata di fave

Aggiungi un commento

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. ulteriori informazioni

L'utilizzo dei cookie da parte di questo sito permette di dare all'utente una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul sito cliccando su "Accetto" dai il consenso all'utilizzo.

Chiudi