0 0
Chiacchiere di carnevale con la stevia

Condividi nel tuo social network:

Oppure condividi questo indirizzo

Ingredienti

500 g farina 00
30 g strutto
0,08 g stevia
130 g uova
20 g tuorlo
30 g grappa
1 g sale
1 bustina vanillina
1 l olio di semi
25 gennaio 2020

Chiacchiere di carnevale con la stevia

Caratteristiche:
  • Lactose Free
Cucina:

Una ricetta gustosa, sana e leggera. Niente lattosio e niente zucchero ma solo tanto gusto e salute!

  • 1 ora
  • Intermedio

Procedimento

Impossibile rinunciare alle chiacchiere (o crostoli) a carnevale! E’ la festa più allegra dell’anno e va assolutamente celebrata con dolcezza.

Se sei intollerante al lattosio il gioco è facile: un po’ di creatività e addio a latte e burro. Ma come si fa se a tavola qualcuno ha problemi con gli zuccheri? Se è diabetico?

Ed ecco che ho pensato ad una ricetta senza lattosio e senza zucchero: niente latte, lo strutto al posto del burro e la stevia al posto dello zucchero.

Ho usato la stevia di Bio Mondo e in particolare  SteviaSweet, dolcificante in polvere, solo estratto naturale di Stevia in polvere puro al 98%.  Amo i piccoli distributori e le piccole aziende, perchè garantiscono i prodotti più rari e migliori, in qualità e attenzione ai dettagli.

Ecco allora come preparare queste chiacchiere, o crostoli, tanto buone e altrettanto leggere e salutari.

 

PREPARATE TUTTI GLI INGREDIENTI

  • 500 g di farina 00 (io ho usato una farina di grano tenero della Fattoria di Sara e Giulia, una meravigliosa fattoria a ciclo chiuso intesa come un insieme, un organismo vivente formato da persone, animali e terreni  condotti secondo i ritmi della natura; un luogo magico da scoprire!).
  • 30 g di strutto
  • 130 g di uova intere + 20 g di tuorli
  • 30 g di grappa (vi consiglio la grappa Castagner!)
  • 0,08 g di stevia
  • 1 g di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 l di olio di semi (per friggere)

ED ORA… BASTA CHIACCHIERE!

Setacciate la farina e disponetela a fontana in una spianatoia facendo un buco al centro con le mani.

Unite le uova, la stevia, lo strutto, il pizzico di sale, la grappa e la vanillina e lavorate fino a ottenere un impasto liscio, omogeneo e morbido.

 

Chiacchiere di carnevale con la stevia 14

Tirate l’impasto a sfoglia sottile, col matterello, oppure con l’apposita macchinetta tira pasta.

Chiacchiere di carnevale con la stevia 16

Con l’aiuto di una rotella per pasta tagliate poi tanti rettangolini regolari.

Chiacchiere di carnevale con la stevia 15

Prendete ora una pentola larga e abbastanza alta, versateci l’olio di semi per friggere e fatelo scaldare fino al punto di fumo (180° l’olio di arachidi, 160° l’olio di mais, 130° l’olio di girasole).

Friggete le chiacchiere poche alla volta, girandole con l’aiuto di un mestolo forato o di una schiumarola quando si dorano su un lato.

chiacchiere senza lattosio e con la stevia frittura

Quando li togliete dall’olio, poggiateli mano a mano su carta assorbente fateli raffreddare.

Niente zucchero a velo per questa ricetta ovviamente!

Preparatevi una buona tazza di tè e gustatevi senza alcun senso di colpa questi buonissimi e immancabili dolci di carnevale.

Ah dimenticavo, se volete c’è anche questa allegra video ricetta!

Aprila qui!

https://www.youtube.com/watch?v=gF9gltKP61w

 

Mini panini finger al salmone affumicato
precedente
Mini panini finger al salmone affumicato
frittelle di carnevale con latte di mandorla
successiva
Frittelle di carnevale con latte di mandorla

Aggiungi un commento

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. ulteriori informazioni

L'utilizzo dei cookie da parte di questo sito permette di dare all'utente una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul sito cliccando su "Accetto" dai il consenso all'utilizzo.

Chiudi