0 0
Capasanta e gamberetti in coulis salata di fragole

Condividi nel tuo social network:

Oppure condividi questo indirizzo

Ingredienti

4 cappesante
30 gamberetti
250 gr fragole
q.b. sale
q.b. pepe
16 mirtilli
80 gr brodo vegetale
20 gr olio di oliva
10 gr farina
8 gr nero di seppia
q.b. menta
5 luglio 2017

Capasanta e gamberetti in coulis salata di fragole

con mirtilli e corallo al nero di seppia

Caratteristiche:
  • Lactose Free
Cucina:

Un secondo piatto di pesce colorato e leggero

  • 40 min
  • Porzioni 4
  • Intermedio

Procedimento

Ho pensato a un modo un po’ innovativo per gustare cappesante e gamberetti: con una coulis salata di fragole, accompagnata da mirtilli e un croccante corallo al nero di seppia, buonissimo da mangiare e bellissimo da vedere.

Preparate come prima cosa proprio il corallo: mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti (brodo vegetale, olio di oliva extravergine, farina e nero di seppia), montando molto bene con una forchetta affiché si amalghimino bene.

Versate il composto in una padella antiaderente già calda e lasciate cucinare a fuoco medio. Vedrete che mano a mano che il liquido si asciuga, la “cialda” diventerà croccante e bucherellata, proprio come un corallo, appunto.

Quando sarà bella asciutta spegnete la fiamma e lasciate da parte a raffreddare.

Ora dedicatevi alla coulis di fragole, fatta in versione molto semplificata. Lavate e tagliate le fragole e frullatele con un goccio di olio evo e un po’ di sale.

Lasciatela riposare in modo che perda la schiuma.

Pulite e sgusciate i gamberetti (a meno che non usiate quelli surgelati) e sbollentateli uno o due minuti in acqua bollente. Scolateli e ripassateli in padella con un filo di olio di oliva, qualche foglia di menta, sale e pepe.

Nel frattempo mettete a grigliare le cappesante (io ho tolto il corallo) dopo averle ovviamente pulite, sciacquate e asciugate.

Prendete il corallo e spezzatelo con le mani in pezzi abbastanza grandi e irregolari.

Ed ora siete pronti per impiattare. Versate la coulis sul fondo del piatto, ponete al centro la capasanta, spolverate con un po’ di pepe nero; disponete i gamberetti e qualche mirtillo sui lati, infilate il corallo al centro della capasanta e decorate con due foglioline di menta.

 

frutta e panna 1
precedente
Dessert veloce alla frutta senza lattosio
salsiccia in pane 2
successiva
Pasta di salsiccia in pane

Aggiungi un commento

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. ulteriori informazioni

L'utilizzo dei cookie da parte di questo sito permette di dare all'utente una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul sito cliccando su "Accetto" dai il consenso all'utilizzo.

Chiudi